Scarpe Jordan Bambino - Italia Online Outlet

L'online store ufficiale in Italia offre la collezione completa di tutti gli Scarpe Jordan Bambino. FINO AL 60% DI SCONTO!

In un mondo fatto ormai di colori fluorescenti e ipervisibili anche dal terzo anello del Meazza – parliamo di scarpe da calcio – adidas lancia una collezione sobria e classica, ma con un particolare innovativo, The Enlightened pack è la linea di scarpini scarpe jordan bambino che catturano e riflettono le luci del campo, Di base nera, ma è possibile personalizzarla a piacimento sul sito miadidas, sono caratterizzate dalle tre strisce argentate con tecnologia riflettente, I modelli sono quelli utilizzati dai migliori giocatori europei in Champions League: adizero F50, Predator LZ, Nitrocharge e adipure 11 Pro..

Ieri hanno debuttato, tra gli altri, ai piedi di Messi, Kakà, Dani Alves, Ozil e Montolivo, mentre tra poche ore le vedremo indossate da Robben, Van Persie, Llorente scarpe jordan bambino ed i restanti protagonisti della Champions League, Questa particolare tecnologia non è una novità assoluta, di recente anche Lotto aveva lanciato la scarpa Solista con una tomaia interamente catarifrangente, A livello di prestazioni tutti i modelli adidas non presentano migliorie e mantengono le medesime caratteristiche delle precedenti colorazioni, Se siete alla ricerca di una scarpa classica, ma con un ottimo colpo d’occhio, la collezione Enlightened è sicuramente una scelta azzeccata..

Piccola rivoluzione in casa A.C, Pavia, La società lombarda, infatti, ha deciso di cambiare il look casalingo ai suoi giocatori creando, insieme a Garman, un maglia ad hoc per il campionato 2013-2014, La conferenza stampa dello scorso luglio è stata l’occasione per presentare le nuove divise realizzate con il nuovo sponsor tecnico, Garman appunto, con il quale è stato firmato un accordo triennale (in precedenza c’era Legea), Lo scopo principale di questa operazione è stato di costruire una maglia personalizzata per il club pavese che avesse una peculiarità tutta sua all’interno di un campionato, la Lega Pro, in cui spesso non si trovano delle maglie ‘non da catalogo’: per questo motivo la nuova maglia del Pavia rappresenta uno dei pochi casi di scarpe jordan bambino personalizzazione in questa divisione, come ha sottolineato il responsabile commerciale Garman, Luigi Stroppa..

La maglia riprende letteralmente non tanto i colori quanto lo stemma della squadra che viene riportato sul frontespizio della casacca. La croce bianca in campo rosso, simbolo della città lombarda, divide la maglia in quattro quadranti, due bianchi e due azzurri, ripresi anche posteriormente. Una maglia dalle linee squadrate ammorbidite da un collo a V leggermente bombato verso l’alto al cui interno è stata applicata una fascia con rete traforata come effetto decorativo. Sul fronte posteriore numeri dal font arrotondato, riempiti in rosso, riprendono il colore dello stemma societario. La divisa è stata realizzata con materiale altamente traspirante ed ergonomico in modo da garantire il miglior comfort possibile ai giocatori.

Sicuramente meno ambiziose sono le altre divise presentate nel corso della stessa giornata, La scelta del colore del secondo completo è ricaduta su un colore insolito per il Pavia: è tutto in nero interrotto solo dallo scudo in petto e dal nome dello sponsor, Una scelta sulla quale ha inciso la necessità di utilizzare un colore neutro che non fosse presente nella prima maglia, Per quanto riguarda le due divise dei portieri, invece, si è optato per una divisa total red e una divisa con maglia gialla, Il design di tutte e tre queste maglie è decisamente semplice ed essenziale tanto da non avere caratteristiche particolari nemmeno nel colletto, Nel corso del campionato l’estremo difensore scarpe jordan bambino del Pavia ha utilizzato anche una casacca verde..

Del resto, la prima donna in questa occasione era una maglia nata dalla volontà della società di legare ancora di più i tifosi alla squadra e la squadra al territorio e con l’aiuto di Garman è stato possibile far vestire lo stemma ai giocatori: la trattativa con il nuovo sponsor tecnico è stata lunga e come ha sottolineato l’AD del Pavia, Alessandro Zanchi, è stato il primo passo per il rinnovo della società che vuole crescere insieme all’azienda di Manerbio sicuramente per i prossimi tre anni.

Quello che è successo all’ Independiente de Santa Fe nella trasferta di campionato contro il Boyaca Chicò è stato a dir poco comico e imbarazzante, Nella 15esima giornata della Primera Divisiòn colombiana il club di Bogotà si è distinto non tanto per meriti calcistici – l’Independiente ha portato a casa i 3 punti vincendo 2-0 – ma perché per disputare match ha dovuto utilizzare delle divise di fortuna. Cosa è successo ve lo diciamo di seguito, Il panico inizia a serpeggiare quando le squadre stanno per scendere in campo: il colore rosso delle maglie dell’Independiente è troppo simile in tonalità al colore della camiseta dei boyacences – che indossano scarpe jordan bambino la seconda uniforme (sfondo e colori scuri) – e il rischio è quello di non riuscire a distinguere i giocatori delle due squadre..

Tranquillamente si decide, come scarpe jordan bambino da regolamento, che l’Independiente, essendo in trasferta, deve cambiare divisa di gioco: bene, possiamo solo immaginare le facce dei magazzinieri quando si rendono conto che le maglie che dovevano usare per la partita imminente non erano a disposizione, Dimenticanza o sprovvedutezza non lo sappiamo, fatto sta che per risolvere il problema e uscire da questa situazione imbarazzante, i dirigenti dell’Independiente hanno chiesto al Boyacà di poter cambiare loro la divisa dato che giocavano in casa..



Messaggi Recenti